KTM: 690 Enduro R - Prezzo: € 9.100,00

690 Enduro R

Engine

  • Costruzione

    1 cilindri, motore a 4 tempi

  • Cilindrata

    690 cm

  • Alesaggio

    102 mm

  • Corsa

    84.5 mm

  • Avviamento

    Starter elettrico

  • Cambio

    6 marce

  • Trasmissione primaria

    36:79

  • Trasmissione secondaria

    15:45

  • Frizione

    frizione antisaltellamento APTC(TM), comando idraulico

  • EMS

    EMS Keihin con RbW, doppia accensione

Chassis

  • Costruzione telaio

    Telaio a traliccio in acciaio al cromo-molibdeno, verniciato a polvere

  • Sospensione anteriore

    WP a steli rovesciati 48 mm

  • Sospensione posteriore

    Ammortizzatore WP con leveraggio Pro-Lever

  • Escursione anteriore

    250 mm

  • Escursione posteriore

    250 mm

  • Freno anteriore

    pinza flottante a due pistoncini Brembo, disco freno

  • Freno posteriore

    pinza flottante a pistoncino singolo Brembo, disco freno

  • Diametro disco freno anteriore

    300 mm

  • Diametro disco freno posteriore

    240 mm

  • Catena

    X-Ring 5/8 x 1/4"

  • Inclinazione cannotto di sterzo

    63

  • Interasse

    1504 15 mm

  • Altezza minima da terra

    280 mm

  • Altezza sella

    910 mm

  • Capacit serbatoio (circa)

    12 l

TELAIO E FORCELLONE

Nonostante un telaio di pura razza offroad, la 690 Enduro R si destreggia con abilità tra le curve anche su strada. All'eccellente precisione nel mantenere la traiettoria contribuiscono il leggero telaio tubolare a traliccio in acciaio al cromo-molibdeno e il pregiato forcellone ottenuto per fusione in conchiglia, entrambi tra l'altro anche estremamente rigidi.

COMPONENTI DELLA CICLISTICA

Dai professionisti per tutti: La forcella a steli rovesciati WP con steli di 48 mm di diametro della KTM 690 Enduro R offre una grande escursione di 250 mm e dispone di numerose regolazioni per dominare in modo eccellente ogni situazione nell'uso quotidiano, su strada e in fuoristrada. La forcella è dotata di sistema Split, con circuiti di smorzamento separati (compressione sullo stelo sinistro, estensione su quello destro), che possono essere regolati separatamente l'uno rispetto all'altro. Così facendo, si esclude che i livelli possano influire l'uno sull'altro come nei sistemi Bleed comunemente utilizzati sul mercato, per caratteristiche di marcia garantite ancora più sportive e ottimizzate sul tipo di utilizzo e di pilota. Il monoammortizzatore a gas di WP articolato tramite un leveraggio progressivo per una escursione della ruota di 250 mm dispone perfino di una regolazione dei livelli di compressione per alte e basse velocità.

FRENI

I freni Brembo® estremamente potenti e ben modulabili della KTM 690 Enduro R sono provvisti di leggeri dischi Wave. Sanno tenere testa a qualsiasi uso "spinto", non importa che si tratti di aprire il gas in un labirinto di curve o una scalata in un fuoristrada impegnativo.

ABS

La 690 Enduro R si presenta con ABS 9M+ Bosch estremamente efficace, disinseribile e con ABS per offroad opzionale (tramite un dongle disponibile nelle PowerParts) per la vera guida in fuoristrada: La ruota posteriore si blocca a piacere, mentre l'ABS continua a intervenire con precisione all'anteriore.

EQUIPAGGIAMENTO ED ERGONOMIA

Le carene serbatoio dall'ergonomia ottimizzata si integrano con la comoda sella e con l'ampio manubrio in alluminio dalla piega ideale a formare una struttura perfetta per poter controllare la KTM 690 Enduro R 2014 ancora più facilmente, sia su strada che in fuoristrada. Anche gli pneumatici, la robustezza e l'estrema maneggevolezza contribuiscono alla straordinaria versatilità e al perfetto controllo della 690 Enduro R sia sull'asfalto che nel fuoristrada.

Idonea per la patente A2

Una versione di potenza ridotta è disponibile per tutti i piloti che hanno appena preso la patente A2. Minore potenza non vuole per forza dire minore divertimento: grazie alla ciclistica leggera e dinamica, la KTM 690 Enduro R è la compagna perfetta per spingerti al limite.

MOTORE

Ulteriormente modernizzato con doppia accensione e ride-by-wire, il monocilindrico LC4 ultramoderno raffreddato ad acqua della 690 Enduro R eroga 49 kW pieni (67 cv) per una cilindrata di 690 cc. Unisce una grande potenza sin dai bassi regimi a una straordinaria briosità e a un'erogazione fluida, Consuma pochissimo e fa risparmiare al suo proprietario denaro sonante anche grazie ai lunghi intervalli di manutenzione (10.000 km). Il fastidioso saltellamento della ruota posteriore? La frizione antisaltellamento di serie lo impedisce con la massima affidabilità.

ALBERO DI EQUILIBRATURA

Il manovellismo finemente equilibrato del monocilindrico 690, trasforma la consistente compressione del motore in una potenza senza pari per una monocilindrica, grazie anche all'albero di equilibratura che elimina sì le vibrazioni, ma senza ammorbidire in nessun modo questa super monocilindrica.

INIEZIONE / GESTIONE MOTORE

È molto più che l'assenza del cavo del gas, è anche una garanzia di accelerazioni morbide: La 690 Enduro R è dotata di un sistema ride-by-wire senza fili per l'apertura della valvola a farfalla. Ciò migliora significativamente l'erogazione della potenza, rendendo il potente monocilindrico ancora più fluido e docile in accelerazione. Il sistema traduce elettronicamente i comandi sul gas del pilota adattando al meglio l'apertura della valvola a farfalla alla situazione di guida. Come in passato, il pilota può scegliere tre mappature per influire sulle caratteristiche del motore. Ora la doppia accensione comanda le due candele di dimensioni diverse di ogni testa cilindro in modo indipendente l'una dall'altra, in modo da ottenere sempre una combustione più efficiente, nonché un processo di combustione più dolce e comandato in modo ottimale. Il risultato: una potenza ancora maggiore e più gestibile, minori consumi e minori emissioni.

INIEZIONE / GESTIONE MOTORE

La 690 Enduro R ha sempre consumato sorprendentemente poco e ora consuma ancora meno, Perché? Grazie al peso ridotto, alla gestione motore altamente efficiente con doppia accensione e iniezione elettronica con ride-by-wire e l'ultramoderno monocilindrico OHC.

TELAIO E FORCELLONE

Nonostante un telaio di pura razza offroad, la 690 Enduro R si destreggia con abilità tra le curve anche su strada. All'eccellente precisione nel mantenere la traiettoria contribuiscono il leggero telaio tubolare a traliccio in acciaio al cromo-molibdeno e il pregiato forcellone ottenuto per fusione in conchiglia, entrambi tra l'altro anche estremamente rigidi.

COMPONENTI DELLA CICLISTICA

Dai professionisti per tutti: La forcella a steli rovesciati WP con steli di 48 mm di diametro della KTM 690 Enduro R offre una grande escursione di 250 mm e dispone di numerose regolazioni per dominare in modo eccellente ogni situazione nell'uso quotidiano, su strada e in fuoristrada. La forcella è dotata di sistema Split, con circuiti di smorzamento separati (compressione sullo stelo sinistro, estensione su quello destro), che possono essere regolati separatamente l'uno rispetto all'altro. Così facendo, si esclude che i livelli possano influire l'uno sull'altro come nei sistemi Bleed comunemente utilizzati sul mercato, per caratteristiche di marcia garantite ancora più sportive e ottimizzate sul tipo di utilizzo e di pilota. Il monoammortizzatore a gas di WP articolato tramite un leveraggio progressivo per una escursione della ruota di 250 mm dispone perfino di una regolazione dei livelli di compressione per alte e basse velocità.

FRENI

I freni Brembo® estremamente potenti e ben modulabili della KTM 690 Enduro R sono provvisti di leggeri dischi Wave. Sanno tenere testa a qualsiasi uso "spinto", non importa che si tratti di aprire il gas in un labirinto di curve o una scalata in un fuoristrada impegnativo.

ABS

La 690 Enduro R si presenta con ABS 9M+ Bosch estremamente efficace, disinseribile e con ABS per offroad opzionale (tramite un dongle disponibile nelle PowerParts) per la vera guida in fuoristrada: La ruota posteriore si blocca a piacere, mentre l'ABS continua a intervenire con precisione all'anteriore.

EQUIPAGGIAMENTO ED ERGONOMIA

Le carene serbatoio dall'ergonomia ottimizzata si integrano con la comoda sella e con l'ampio manubrio in alluminio dalla piega ideale a formare una struttura perfetta per poter controllare la KTM 690 Enduro R 2014 ancora più facilmente, sia su strada che in fuoristrada. Anche gli pneumatici, la robustezza e l'estrema maneggevolezza contribuiscono alla straordinaria versatilità e al perfetto controllo della 690 Enduro R sia sull'asfalto che nel fuoristrada.

Idonea per la patente A2

Una versione di potenza ridotta è disponibile per tutti i piloti che hanno appena preso la patente A2. Minore potenza non vuole per forza dire minore divertimento: grazie alla ciclistica leggera e dinamica, la KTM 690 Enduro R è la compagna perfetta per spingerti al limite.

MOTORE

Ulteriormente modernizzato con doppia accensione e ride-by-wire, il monocilindrico LC4 ultramoderno raffreddato ad acqua della 690 Enduro R eroga 49 kW pieni (67 cv) per una cilindrata di 690 cc. Unisce una grande potenza sin dai bassi regimi a una straordinaria briosità e a un'erogazione fluida, Consuma pochissimo e fa risparmiare al suo proprietario denaro sonante anche grazie ai lunghi intervalli di manutenzione (10.000 km). Il fastidioso saltellamento della ruota posteriore? La frizione antisaltellamento di serie lo impedisce con la massima affidabilità.

ALBERO DI EQUILIBRATURA

Il manovellismo finemente equilibrato del monocilindrico 690, trasforma la consistente compressione del motore in una potenza senza pari per una monocilindrica, grazie anche all'albero di equilibratura che elimina sì le vibrazioni, ma senza ammorbidire in nessun modo questa super monocilindrica.

INIEZIONE / GESTIONE MOTORE

È molto più che l'assenza del cavo del gas, è anche una garanzia di accelerazioni morbide: La 690 Enduro R è dotata di un sistema ride-by-wire senza fili per l'apertura della valvola a farfalla. Ciò migliora significativamente l'erogazione della potenza, rendendo il potente monocilindrico ancora più fluido e docile in accelerazione. Il sistema traduce elettronicamente i comandi sul gas del pilota adattando al meglio l'apertura della valvola a farfalla alla situazione di guida. Come in passato, il pilota può scegliere tre mappature per influire sulle caratteristiche del motore. Ora la doppia accensione comanda le due candele di dimensioni diverse di ogni testa cilindro in modo indipendente l'una dall'altra, in modo da ottenere sempre una combustione più efficiente, nonché un processo di combustione più dolce e comandato in modo ottimale. Il risultato: una potenza ancora maggiore e più gestibile, minori consumi e minori emissioni.

INIEZIONE / GESTIONE MOTORE

La 690 Enduro R ha sempre consumato sorprendentemente poco e ora consuma ancora meno, Perché? Grazie al peso ridotto, alla gestione motore altamente efficiente con doppia accensione e iniezione elettronica con ride-by-wire e l'ultramoderno monocilindrico OHC.

btnBack